Spacciatore senegalese si dichiara 15enne per evitare arresto, smascherato

Condividi

 

Per sfuggire all’arresto uno spacciatore senegalese di 19 anni si è dichiarato quindicenne, “sono minorenne, non potete arrestarmi” ha subito detto ai carabinieri che lo hanno sorpreso a vendere alcune dosi di crack ad uno studente nei vicoli del centro storico di Prè.

Ma le indagini dai militari della stazione Maddalena grazie alle radiografie svolte al pronto soccorso dell’ospedale di Sampierdarena che hanno svelato la reale età scheletrica del giovane hanno provato che il senegalese aveva diciannove anni, e per lui così è scattato l’arresto.

Il giudice poi, vista la quantità modica della droga e l’età del giovane, gli ha concesso i domiciliari con obbligo di firma nella sua abitazione nel ponente di Genova.

https://telenord.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -