Spari tra la folla a Napoli: tre feriti, anche una bambina

Condividi

 

Tre persone, tra la quali una bambina, sono state ferite a Napoli da colpi di arma da fuoco sparati tra la folla poco prima delle 17.30, all’angolo tra piazza Nazionale e via Acquaviva, periferia orientale. Sono molto gravi le condizioni di uno dei tre feriti. L’uomo è stato colpito da sei proiettili ed è stato trasportato all’ Ospedale “Loreto Mare”.

Tracce di sangue sono ancora visibili sui tavolini di un bar, dove forse l’ uomo è stato raggiunto dai proiettili. A terra sono visibili numerosi bossoli di arma da fuoco. Non sarebbero gravi invece, una donna, trasportata all’ Ospedale “San Giovanni Bosco”, e la bambina, ferita solo di striscio e trasportata all’ Ospedale pediatrico Santobono. ansa



La sparatoria è avvenuta intorno alle 17:30 in piazza Nazionale e nella vicina via Polveriera. Ad aprire il fuoco, secondo alcuni testimoni, sarebbe stato un uomo a bordo di uno scooter.

La bambina ferita ha tre anni ed era in compagnia della nonna, di 50 anni, che sarebbe a sua volta stata colpita a un gluteo da un proiettile.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -