Usa, deputata musulmana: “Questo non sarà il Paese dei bianchi”

Condividi

 

Durante una manifestazione a Washington, Ilhan Omar, deputata ”democratica” musulmana ha detto: “Questo non sarà il Paese dei bianchi”. “In questo momento, l’occupante della Casa Bianca (Trump) e i suoi alleati stanno facendo tutto il possibile per prendere le distanze e disinformare il pubblico sui mostri che hanno creato, che stanno terrorizzando la comunità ebraica e la comunità musulmana,” ha detto la deputata alla folla, insinuando che le recenti sparatorie in sinagoga siano state la colpa di Trump, nonostante entrambi i tiratori fossero apertamente ostili a Trump.

Omar ha continuato a sottolineare che lei era una “rifugiata” e una “immigrata” dalla Somalia, che  Trump chiamerebbe un “paese di merda”. E chi potrebbe discutere con lei? Con la sua violenza dilagante, la corruzione e l’oppressione delle donne, la Somalia è certamente una destinazione ideale, presumibilmente sarà questo il motivo per cui la sua industria turistica è fiorente !



Affermando che l’America “è stata fondata sul genocidio dei nativi americani e sulle spalle degli schiavi neri”, ha proseguito dichiarando impudentemente: “Questo non sarà il paese dei bianchi”.

Immaginate se un repubblicano bianco avesse fatto un discorso in cui affermava: “Questo non sarà il paese dei neri”. La loro carriera politica sarebbe finita e la loro reputazione sarebbe stata contaminata per il resto della loro vita. Ma poiché l’ultima forma accettabile di razzismo è il razzismo contro i bianchi, la dichiarazione di Omar è una semplice nota a piè di pagina.

Omar sta ancora piagnucolando per Trump che attira l’attenzione sulla sua affermazione secondo cui l’11 settembre semplicemente “alcune persone hanno fatto qualcosa” come se fosse lei la vittima. Per settimane, i media hanno aiutato Omar a spingere la narrativa che criticarla equivale a incitare alla violenza.

Durante la manifestazione, i suoi sostenitori hanno cantato “mani fuori Ilhan”, tentando di promuovere l’idea che lei dovrebbe essere immune dalle critiche solo perché indossa e velo islamico e si atteggia a vittima. Di cosa e di chi? Nessuno lo sa.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -