Milano: rapina in ufficio postale, rubati 64 mila euro

Alle 14 un uomo col volto coperto e’ entrato armato di una pistola nell’ufficio postale di viale San Gimignano e si e’ fatto consegnare i contanti che sarebbero dovuti essere inseriti all’interno di un bancomat. Due dipendenti sono stati accompagnati in ospedale per un malore dovuto allo spavento. Il rapinatore è riuscito a scappare con un bottino di 64 mila euro.

Milano “capitale del crimine”, seguita da Rimini, Bologna e Torino

Condividi