Grecia: ancora scontri tra migranti e polizia

Condividi

 

Proseguono gli scontri fra migranti e forze dell’ordine in Grecia, per il terzo giorno consecutivo. Ai confini settentrionali del paese si sono tenute anche ieri delle proteste da parte di persone che volevano oltrepassare la frontiera, fermate dalla polizia.

Le autorità elleniche sostengono che le manifestazioni fuori dal campo profughi di Diavata siano state suscitate dal diffondersi di false informazioni in merito ad una presunta rimozione dei controlli alle frontiere del paese. (agenzia nova)

Altri scontri si sono tenuti ad Atene, dove già venerdì erano stati bloccati i treni nella stazione centrale della città. Centinaia di persone – 300 secondo la polizia – hanno bloccato per protesta la principale stazione ferroviaria di Atene, mandando in tilt il traffico. Molti migranti si sono seduti sui binari davanti ai treni.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -