Mogherini: portare i Balcani nella UE, riunificare il Continente

Condividi

 

BRUXELLES – “Ora tocca a noi, come Unione europea con gli Stati membri, insieme alle autorità dei Balcani occidentali, portare tutti i sei Paesi all’interno dell’Ue, possiamo ancora usare i prossimi sette mesi per compiere alcuni passi irreversibili per ognuno di essi verso l’Ue”.

Lo ha detto l’Alto rappresentante dell’Ue, Federica Mogherini, intervenendo all’inaugurazione a Bruxelles di un murale dedicato ai legami culturali tra i Balcani occidentali e l’Ue, dipinto da Rikardo Druskic, uno dei giovani artisti più acclamati della Bosnia-Erzegovina.



“Oggi, rispetto a 5 anni fa, ognuno dei sei partner è più vicino all’Ue”, ha sottolineato Mogherini. “Per i Balcani occidentali ho persino difficoltà ad usare la parola ‘allargamento’ – ha aggiunto -, penso che sia davvero una questione di riunificazione del nostro continente”, una riunificazione che rappresenterebbe “il modo migliore, forse l’unico, per curare le ferite della guerra nella regione una volta per tutte“.  ansa europa



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -