Milano, Sala regala altri 270mila euro al campo Rom della refurtiva

Condividi

 

Ben 270mila euro per l’ampliamento del campo rom di via Martirano, a Milano. È questa la decisione approvata con una delibera dall’amministrazione comunale targata Pd. Il progetto – che costerà per la precisione 269.971 euro – prevede interventi di messa in sicurezza e allargamento.

Quello di Muggiano – estrema periferia ovest del capoluogo lombardo – è stato definito dalla sinistra “il villaggio nomadi più bello d’Europa”. E invece, come si può vedere da un reportage de ilGiornale.it, i veri protagonisti di questo ghetto di illegalità sono, ancora una volta, spazzatura, macerie, rottami e decine di biciclette rubate.



Sulla decisione del Comune guidato da Sala si è espressa Silvia Sardone, consigliere regionale: “Altri soldi sperperati dalla sinistra in nome di un’integrazione che esiste solo nelle favole: dal 2013 i nomadi di quello che doveva essere il miglior villaggio rom d’Europa, infatti, non stanno facendo altro che infrangere le leggi“.

E aggiunge: “La giunta Sala, di fronte a ciò, anziché sgomberare stanzia altri fondi: una situazione a dir poco tragicomica che non fa altro che ripercuotersi sui cittadini di Muggiano, esasperati dalla criminalità e dal degrado che gravitano attorno al campo rom”.

Milano, ”ecco il campo Rom costato centinaia di migliaia di euro”



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -