Juncker: “Orban si è allontanato dai valori del partito, fuori dal Ppe”

Condividi

 

Per giorni, il suo volto ha campeggiato in ogni angolo dell’Ungheria al fianco di quello di Georges Soros. Entrambi accusati dalla campagna istituzionale del governo ungherese di essere i responsabili delle politiche sull’immigrazione dell’Ue che mettono a rischio il Paese.

Oggi Juncker ha tentato di difendersi accusando: “Orban si è allontanato dai valori di fondo del Partito popolare europeo. E se Orban non condivide questi valori, il suo posto è fuori dal Ppe”.  Ma di quali valori parla? Di quelli imposti da Soros?



Oggi gli europarlamentari del Partito popolare europeo dovranno decidere se espellere il partito del premier Viktor Orban, Fidesz. Per molti partiti della destra anti-immigrati europea, come la Lega del vicepremier italiano Matteo Salvini, Orban è un eroe e un simbolo della lotta agli euroburocrati di Bruxelles. Ma oggi i 260 eurodeputati del Ppe, il più grande gruppo al parlamento europeo, dovranno decidere se espellere Fidesz, o eventualmente sospenderne l’appartenenza.

Sono tredici i partiti nazionali rappresentati nel Ppe ad aver chiesto l’espulsione di Fidesz dopo la campagna pubblicitaria anti-Ue con manifesti all’attacco del presidente della Commissione Jean-Claude Juncker e del miliardario Usa George Soros, secondo Fidesz responsabile di un’ondata di immigrazione illegale in Europa.

 



   

 

 

1 Commento per “Juncker: “Orban si è allontanato dai valori del partito, fuori dal Ppe””

  1. Junkers,senza offesa ma il percorso dell’ Europa per il futuro e’ diverso dai tuoi pensieri!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -