Ateneo pontificio, Pd e Leu fanno rimuovere il corso di esorcismo

Condividi

 

Il corso sull’esorcismo e la preghiera di liberazione, proposto nella piattaforma del Miur “Sofia”, riservata ai corsi di aggiornamento per gli insegnanti, è stato rimosso. A farlo e ad annunciarlo è l’ente promotore, l’ateneo pontificio Regina Apostolorum: il corso – precisa – “non è dedicato ad insegnanti di scuola di primo e secondo grado pertanto è stato rimosso dal portale di Sofia, la piattaforma di formazione per professori“. In realtà era stato proposto anche per loro, in particolare per i docenti di religione. Dopo le polemiche, la retromarcia.

Il corso era stato infatti al centro di attacchi politici, diretti al ministro all’Istruzione Marco Bussetti da parte del Pd e di LeU. Critiche relative all’opportunità di inserire un argomento così particolare nella formazione dei docenti (come se fossero bambini!, ndr), sebbene su base volontaria. L’ateneo precisa che il corso si terrà regolarmente dal 6 all’11 maggio presso la sede dell’università pontificia. Ma non sarà più destinato all’aggiornamento dei professori.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -