Qatar, finanza islamica: tre centri per coprire il mercato globale

Condividi

 

DOHA – Il Qatar sta lavorando a un progetto con Turchia e Malaysia che prevede l’apertura di centri finanziari per servire il ricco mercato della finanza islamica globale. Lo riporta il quotidiano di Doha The Peninsula.

«Abbiamo la visione di coprire le transazioni finanziarie islamiche del mondo intero attraverso tre centri finanziari: Doha, Istanbul e Malaysia» ha dichiarato Yousef Mohamed Al Jaida, amministratore delegato dell’Autorità del Centro Finanziario del Qatar. «Ciò richiede piattaforme internazionali e tecnologia che crediamo il Centro Finanziario del Qatar abbia» ha aggiunto Al Jaida.



Secondo quanto dichiarato via Twitter dal ministero delle Finanze del Qatar, il progetto prevede che il Qatar si occupi delle necessità del mercato islamico in Medio Oriente, la Turchia delle transazioni in Europa e la Malayia dell’Asia.

La finanza islamica ha un mercato da circa duemila miliardi di dollari a livello mondiale. www.tio.ch



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -