Fermiamo il patto ONU sull’immigrazione

IL PATTO ONU SUI MIGRANTI VA FERMATO E NON FIRMATO

 

Dobbiamo fare tutto quanto è nelle nostre possibilità per fermare e non firmare questo Patto suicida, perché consente la libera circolazione di qualsiasi individuo non comunitario, indipendentemente dal suo Status giuridico, sul nostro territorio.

Ci mobiliteremo nelle piazze di tutta Italia:

  • Torino 13 gennaio;
  • Milano 19 gennaio;
  • Bologna 26 gennaio;
  • Roma 2 febbraio;
  • Firenze 9 febbraio;
  • Infine, il 16 Febbraio davanti alle Prefetture di tutta Italia.

Se hai a cuore il futuro tuo e quello dei tuoi figli, del tuo Paese, della tua cultura, civiltà ed identità, unisciti a noi in questa battaglia.

Chi siamo? Siamo cittadini Italiani con o senza lavoro, con o senza partito, con o senza speranza. Siamo Persone pacifiche, lavoratori e disoccupati, operai e professionisti, impiegati ed imprenditori, Padri e Madri di famiglia che vogliono difendere la propria sovranità e i propri confini. Cittadini Italiani che hanno deciso di reagire ai poteri sovranazionali sempre più arroganti e invadenti. Cittadini Italiani che non accettano di essere invasi da individui che spesso hanno meno problemi di milioni di italiani e, soprattutto, che nulla hanno a che fare con la nostra storia, la nostra cultura, civiltà ed identità.

Diciamo Basta!

Partecipa e fai partecipare al Flash mob che si terrà a Torino – Domenica 13 gennaio dalle 15 alle 16 in Piazza Castello – per dire a voce alta e tutti insieme:

#NOGLOBALCOMPACTMIGRATION
#NOPATTOONUSUIMIGRANTI

Armando Manocchia: NO al Global Compact ONU sulle Migrazioni: vi spieghiamo perché

Condividi