Bologna: tassista preso a sprangate da gruppo di stranieri

Un operatore ecologico di Hera e un tassista sono finiti in ospedale dopo essere stati presi a sprangate da un gruppo di giovani, che non volevano spostarsi dalla strada che l’uomo doveva pulire. Ad avere la peggio è stato il tassista, intervenuto per difendere il netturbino. Ecco il suo racconto…

video di Etv

(Le balle di Merola (Pd) Bologna, sindaco Merola: “la paura dei migranti non ha ragione di esistere”,

Bologna: difende un netturbino, tassista pestato da tre maghrebini

Condividi