Brescia: 25enne violentata da spacciatore tunisino

BRESCIA, 13 NOV – Era andata a comprare eroina in uno stabile abbandonato ed è stata violentata dal suo pusher, un tunisino di 46 anni arrestato dalla Polizia locale di Brescia. Vittima è una ragazza bresciana di 25 anni, tossicodipendente, che dopo essere riuscita ad allontanarsi ha prima denunciato la violenza sessuale e poi riconosciuto in fotografia il suo aggressore. L’uomo, senza fissa dimora e che vive in stabili abbandonati, è stato arrestato su ordinanza di custodia cautelare. (ANSA)

Condividi