Egitto: terroristi attaccano bus di cristiani copti, 7 morti

Almeno sette cristiani copti sono stati uccisi, in Egitto, durante un assalto da parte di uomini armati. I terroristi hanno bloccato l’autobus sul quale viaggiavano i pellegrini, aprendo il fuoco contro il mezzo. Il gruppo era diretto verso un monastero a Minya, a 200 chilometri a sud de Il Cairo, ha spiegato il vescovo della provincia. Nell’attacco sono rimaste ferite anche diverse persone, almeno 14.

“Confermo che c’è stato questo attentato sulla strada fra Sohag e Minya, verso il monastero del vescovo Samuele”, ha detto Il vicario patriarcale e portavoce della Chiesa copto-cattolica in Egitto, padre Hani Bakhoum. “E’ la seconda volta sulla stessa strada: la prima fu nel maggio 2017”, ha aggiunto riferendosi all’attacco con oltre 30 morti dell’anno scorso.  tgcom24.mediaset.it

Condividi