Giustizia calpestata, Riace: sindaco ai domiciliari invita giornalisti a casa

Condividi

 

“Riace: il sindaco è ai domiciliari e invita i giornalisti a casa come se nulla fosse, la corrente di sinistra Magistratura Democratica accusa chi ha messo in dubbio il sistema di accoglienza (e quindi anche il pm), da sinistra attaccano l’inchiesta ma le verifiche del Viminale partirono col governo del Pd.
E nessuno richiama il rispetto delle regole o difende il pubblico ministero, nemmeno l’Associazione nazionale magistrati!
Si mettano tutti il cuore in pace: con me l’immigrazione di massa non sarà più un affare, la pacchia è finita.”

Lo scrive il ministro Salvini sulla sua pagina Facebook.



Giustizia creativa, Riace: sindaco agli arresti domiciliari rilascia interviste su La7

Il modello Riace: fatture false, costi gonfiati, gestione opaca, finti matrimoni e gravi irregolarità

Modello Riace, “veniva fatta la cresta perfino sulle spese di carburante”

Riace, procuratore di Locri: spariti 2 milioni, il sindaco li avrebbe usati per fini personali

Intercettazioni sindaco Riace: “Io sono un fuorilegge”. Matrimoni fasulli per far rimanere in Italia i clandestini



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -