Alluvioni, un fiume di fango su Maiorca: nove morti e vari dispersi

Condividi

 

Almeno nove persone sono morte, fra cui due britannici, e altre sei risultano disperse a seguito delle devastanti alluvioni che ieri sera hanno colpito l’isola di Maiorca, nell’arcipelago delle Baleari, dopo “220 litri di pioggia per metro quadro caduti nelle ultime ore”.

Lo ha reso noto il portavoce del governo spagnolo sull’isola, sottolineando che i sei dispersi sono stati identificati.Fra questi figura, secondo il sito della Bbc, un tassista che era alla guida di un veicolo all’interno del quale sono stati rinvenuti i corpi senza vita dei due cittadini britannici nel villaggio di Sant Llorenc des Cardassar, uno dei più colpiti dalla furia delle acque di un torrente esondato che ha invaso la zona.



La fonte governativa ha avvertito che ci potrebbero essere altri dispersi. Almeno quattrocento persone sono impegnate nella ricerca dei dispersi e nell’assistenza alle persone le cui case sono state invase dall’acqua e dal fango e sono attualmente inagibili. Un precedente bilancio era di otto morti accertati e di un numero imprecisato di dispersi.  (fonte Afp)

https://youtu.be/_96M_tP1wE0



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -