L’Euro è comandato dalla Germania. Il prof Rinaldi contro Mario Monti

Condividi

 

Un interessante scambio in diretta fra il Prof. Antonio Maria Rinaldi, in studio, e il Senatore Mario Monti, collegato a sorpresa telefonicamente, a L’Aria che Tira del 5/10.

Si parlava della Finanziaria attuale e del ruolo della BCE. Il prof. Rinaldi ha elogiato il ruolo di Draghi e della BCE per placare lo spread, esploso durante il governo Monti, con il QE, ed è intervenuto Monti . Secondo il Senatore è stato proprio il suo governo a permettere che avvenisse il QE, rivelandoci una grande realtà: l’Euro è comandato dalla Germania, dalla Mekel, che non avrebbe permesso nessun intervento, neppure per salvarlo, se non alle proprie esatte condizioni.

A questo il professor Rinaldi risponde facendo notare che il QE era obbligato, se si voleva salvare l’euro, sia che ci fosse stato Monti o Berlusconi. Una osservazione semplice ed efficace, che mette in luce come la vera debolezza dell’euro sia una politica semi – ricattatoria per cui non si fa nulla, anche a costo di portare tutti al disastro, se non sono accettati diktat inutili, quanto arbitrari, imposti da qualcuno a scapito di qualcun altro. Inutili perchè proprio il governo Monti è stato un periodo di esplosione del debito pubblico italiano, aumentato di oltre 80 miliardi e di 6 punti percentuali sul PIL, a dimostrazione dicome le misure di austerità imposte siano prima di tutto economicamente, poi politicamente, devastanti.

scenarieconomici.it

Ringraziamo Fausto “Inriverente”

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -