Agevolazioni scuola, Lodi: chiede certificazione anche a extracomunitari, minacce al sindaco

Condividi

 

“Gli attacchi e le minacce al sindaco di Lodi sono inaccettabili e vergognosi”. Con queste parole il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Guido Guidesi condanna gli insulti, le minacce e le accuse di razzismo che sono state rivolte al sindaco di Lodi Sara Casanova attraverso un attacco hacker al sito della Provincia.

“Esprimo piena solidarietà e vicinanza al primo cittadino e alla sua amministrazione e chiedo che tutto il mondo istituzionale e politico faccia altrettanto”. Guidesi si riferisce all’ormai nota vicenda del regolamento comunale che disciplina le agevolazioni scolastiche nel comune di Lodi.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

La vicenda: il sindaco ha chiesto anche agli stranieri adeguata certificazione per accedere a prestazioni agevolate per i servizi scolastici, ma le famiglie di extracomunitari si rifiutano di presentarla.

Scuola: extracomunitari protestano a Lodi

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -