Migranti, Francia alla Ue: “misure di espulsione più efficaci”

Condividi

 

Crollo spettacolare nei sondaggi per Emmanuel Macron. Secondo uno studio realizzato dall’istituto Ifop, solo il 31% dei francesi si dice soddisfatto per l’azione del presidente, un crollo di popolarità di oltre dieci punti rispetto all’ultimo sondaggio dello stesso istituto. Il risultato di Macron è peggiore di quello dell’ex presidente Francois Hollande.

Il ministro dell’Interno Gerard Collomb ha chiesto oggi “procedure di espulsione europee più efficaci e armonizzate” per i migranti economici irregolari, poco prima di un incontro con i suoi omologhi europei a Vienna. In questo incontro di oggi e domani nella capitale austriaca, si discuterà “in primo luogo” il modo per “rafforzare congiuntamente la cooperazione con gli Stati di partenza e di transito volti a contenere i flussi migratori irregolari”, ha spiegato Collomb. In particolare, ha aggiunto, “con i paesi del Maghreb per fermare la partenza dei migranti via mare a rischio della vita”.(fonte afp)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -