Migranti, Juncker risponde a Conte: la missione Sophia non si tocca

Condividi

 

L’operazione EUNAVFOR MED Sophia, criticata dal’Italia, non si tocca. “Svolge” scrive Juncker, “un ruolo fondamentale per consentire alla Libia di attuare contromisure più efficaci contro l’immigrazione irregolare e di assumere le sue responsabilità nelle operazioni di ricerca e salvataggio in conformità del diritto internazionale applicabile. È quindi nel nostro comune interesse che qualsiasi eventuale modifica relativa alle nostre attività in corso sia valutata con la massima attenzione”.

È comunque prevista una revisione del mandato dell’operazione Sophia, e potranno “essere prese in considerazione le questioni riguardanti le intese sugli sbarchi” che Conte ha sollevato nella sue lettere. AGI

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -