Polonia, Banca Mondiale: previsione di crescita al 4,2%

28 APR – La Banca Mondiale ha leggermente aumentato le sue previsioni relative alla crescita in Polonia per il 2018, portandola al 4,2% dal 4% previsto a gennaio.

In una nota, la Banca Mondiale ha specificato venerdì che l’aumento è dovuto anche “alla disoccupazione ai minimi che stimola la crescita dei salari e sostiene i consumi. Anche gli investimenti sono in aumento”.

La Polonia non vuole entrare nell’Euro

La Banca Mondiale ha allo stesso tempo indicato alcuni rischi per l’economia polacca, come la “mancanza di forza lavoro in certi settori come It e costruzioni”. Sul medio periodo, ha aggiunto la Banca, altri rischi potrebbero derivare da forte spesa sociale e problemi demografici. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -