Vuole farsi bionda: parrucchiere cinese le brucia il cuoio capelluto

La tintura è finita in incubo per una 25enne di Signa, in provincia di Firenze. Lo scorso 27 marzo la donna è dovuta andare al pronto soccorso fiorentino per le conseguenze di una decolorazione fatta da un parrucchiere cinese provocandole gravi danni alla cute.

“Per farmi il colore mi hanno rovinato tutti i capelli. Ho avuto un’ustione di secondo grado. Sono venuti a prendermi in ambulanza e mi hanno portato in ospedale. Da lì mi hanno mandato urgentemente all’ospedale di Pisa, al centro ustioni. E mi hanno tagliato i capelli a zero”: questo il racconto shock fatto dalla diretta interessata sul gruppo Facebook “Aiutoavvocato” attraverso il quale l’avvocato fiorentino Guglielmo Mossuto fornisce consigli legali agli utenti.

www.tgcom24.mediaset.it

Condividi