Filippine, Presidente Duterte: Alto commissario Onu Hussein “decerebrato”

Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte ha definito “decerebrato” l’Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani Zeid Raad Al Hussein, che a marzo aveva consigliato per il capo di stato filippino “un esame psichiatrico” per la sua dura e sanguinaria lotta alla droga.

Senza usare mezzi termini Duterte è tornato alla sua tipica invettiva: “Hei figlio di puttana, tu commissario, ho bisogno di andare da uno psichiatra?. Lo psichiatra mi ha detto: signor sindaco lei sta bene.

E’ soltanto appassionato del diritto”, ha attaccato Duterte. E poi ha aggiunto: “Poi, riguardo a te, hai una testa grossa ma è vuota. Non c’è materia grigia tra le orecchie. E’ vuota. E’ vuota. Non c’è neanche nutrimento per far crescere i capelli e infatti i capelli sono spariti”. (fonte afp)



   

 

 

1 Commento per “Filippine, Presidente Duterte: Alto commissario Onu Hussein “decerebrato””

  1. Questo Duterte mi è simpatico!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -