Terrorismo islamico, emersi contatti tra Abboubi e Halili

Halili El Madhi

BRESCIA, 3 APR – Anas El Abboubi è stato in contatto con Halili El Madhi, il giovane arrestato la scorsa settimana nel Torinese per terrorismo. E’ quanto emerso nel corso dell’udienza preliminare del processo a carico di El Abboubi, 25enne di Vobarno, nel Bresciano, arrestato nell’estate del 2013, scarcerato dal tribunale del Riesame e poi partito per combattere in Siria dove sarebbe morto, anche se del decesso non ci sono prove. E’ nella lista dei foreign fighter ricercati dagli Stati Uniti. La decisione sul rinvio a giudizio sarà presa nel corso dell’udienza del 10 aprile.

Oggi intanto il pm Erica Battaglia ha chiesto la condanna a dieci mesi per il computato Radi Hassan, coetaneo di El Abboubi e con il quale aveva visionato dei video riconducibili all’Isis. Il pm ha chiesto l’assoluzione dal reato di addestramento ad attività con finalità di terrorismo e derubricato il ruolo del giovane da promotore a mero partecipe dell’associazione a delinquere con finalità di terrorismo. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -