Germania: profugo siriano appicca incendio in un edificio residenziale

Condividi

 

Germania, Leipzig  – Nella notte di venerdì, un un uomo ha appiccato il fuoco nelle scale e, in breve tempo l’edificio si è incendiato. Almeno un inquilino è rimasto ucciso e 16 feriti (come riporta TAG24). E’ stato arrestato un siriano di 32 anni.

Urla drammatiche hanno interrotto il riposo notturno nel quartiere di Volkmarsdorf. Poco dopo lo scoppio dell’incendio, un denso fumo ha reso la scala impraticabile. Secondo i testimoni, è stato bruciato un bidone della spazzatura nella tromba delle scale e la via di fuga è stata bloccata da un oggetto di grandi dimensioni.

I vigili del fuoco hanno assisitito a scene drammatiche: alcuni residenti sono fuggiti fuori dalla finestra per proteggersi da fumo e fiamme, altri sono saliti sul tetto e altri sono stati soccorsi dai vigili del fuoco che sono riusciti a mettere in salvo 34 persone, di età compresa tra otto mesi e 79 anni.

Un siriano, che viveva nel palazzo, è stato arrestato con l’accusa di incendio doloso. L’edificio è parzialmente crollato e molti inquilini hanno perso tutto, proprio pochi giorni prima di Pasqua.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -