Caso Skripal, Mosca: via 150 diplomatici occidentali

Saranno almeno 150 i diplomatici americani e degli altri paesi occidentali che dovranno lascare la Russia. Secondo quanto annunciato dal ministro degli Esteri, Sergei Lavrov, Mosca seguirà il metodo ‘speculare’.

Saranno cacciati, per ogni paese, tanti diplomatici quanti sono stati quelli russi espulsi. Solo gli Usa ne hanno espulsi 60 mentre gli altri 25 Paesi alleati, un numero variabile da 2 a 4. E la Nato altri sette.

Condividi