Libia, sindaco di Tripoli sequestrato da un gruppo armato

Il sindaco di Tripoli, Abdul Raouf Hassan Bait Al Mal, è stato sequestrato in casa da un gruppo armato. A lanciare l’allarme è il Consiglio comunale della capitale della Libia, che ha sospeso i lavori del municipio e chiesto al governo di Fayez Al Sarraj di “prendere tutte le misure necessarie e immediate per liberare il sindaco in quanto responsabili della sua sicurezza”.

Condividi