Francia: sospetti di finanziamenti illeciti, fermato Sarkozy

Condividi

 

L’ex presidente della Repubblica francese, Nicolas Sarkozy, è in stato di fermo e viene attualmente ascoltato nei locali della polizia giudiziaria di Nanterre sui sospetti di finanziamenti illeciti che pesano sulla sua campagna presidenziale del 2007. Lo rivela il quotidiano ‘Le Monde’ precisando che Sarkozy è stato convocato nel quadro dell’inchiesta su possibili finanziamenti libici della campagna vinta dall’ex inquilino dell’Eliseo.

E’ la prima volta che Sarkozy viene ascoltato a questo riguardo dall’apertura di un’informazione giudiziaria nell’aprile 2013. Il suo stato di fermo può durare 48 ore, scrive ‘Le Monde’. (AdnKronos)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -