Violenza antifascista contro la Polizia, arresti e perquisizioni a Torino

Condividi

 

Torino, 19 mar. – Arresti e perquisizioni da parte della Digos sono in corso a Torino in relazione agli scontri del 22 febbraio scorso in città quando, nel corso di una manifestazione di alcune centinaia di attivisti dei centri sociali e antagonisti, erano state lanciate bottiglie, sassi e petardi contro le forze di polizia.

Gli antagonisti protestavano contro un’iniziativa elettorale del leader di CasaPound Simone di Stefano, ospitata nell’albergo Nh di corso Vittorio Emanuele. Gli incidenti provocarono il ferimento di sei agenti. Due furono i manifestanti fermati. A quanto si apprende l’operazione di oggi riguarderebbe tra gli altri, anche alcuni esponenti del centro sociale Askatasuna. (askanews)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -