Ericsson, nuovo licenziamento collettivo: 90 lavoratori a casa

Condividi

 

Nella tarda serata di ieri è arrivata ai sindacati una lettera con l’apertura dell’ennesima procedura di licenziamento collettivo. La procedura riguarda 90 lavoratori a livello nazionale e 9 su Genova tra cui 2 dirigenti.

“Questa – tuona la Cgil – è la sedicesima procedura di licenziamento collettivo alla quale si devono aggiungere le varie cessioni di ramo d’azienda che hanno portato negli ultimi anni, solo a Genova, da 1200 dipendenti agli attuali 500.

A livello nazionale è stato richiesto l’avvio di esame congiunto nel corso del quale si chiederà all’azienda l’immediato ritiro della procedura, mentre a livello locale, è già stata chiesta alla Regione Liguria la riapertura del tavolo istituzionale composto da Regione, Comune, sindacati e Confindustria per affrontare questo ennesimo scippo di lavoro”.

L’incredibile Gentiloni: “Dati economici positivi, non andare fuori strada”   >>>

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Ericsson, nuovo licenziamento collettivo: 90 lavoratori a casa”

  1. le grandi aziende e le piccole pure, non ne possono più, all’estero hanno più vantaggi e se ne vanno grazie ai nostri governanti ciechi sordi e muti aiutati dai sindacati inietti.-

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -