Brescia: arrestati tre extracomunitari autori di almeno 12 violente rapine

Condividi

 

Tre extracomunitari che rapinavano all’alba lavoratori come fornai, pasticceri e operai, sono stati arrestati a Brescia dalla polizia di Stato nell’operazione denominata “Notte Nera”. Almeno dodici le rapine commesse in pieno centro, anche ai danni di giovani al rientro dai locali notturni.

Il gruppo minacciava le vittime con coltelli e le malmenava per un bottino di pochi euro o di qualche cellulare. Due degli arrestati sono tunisini e uno senegalese, tutti immigrati irregolari, senza fissa dimora, e con a carico numerosi precedenti penaliwww.affaritaliani.it

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Brescia: arrestati tre extracomunitari autori di almeno 12 violente rapine”

  1. Risorse che ci pagano le pensioni,”lavorando”indefessamente giorno e ancora di più di notte e che qualche razzista,leghista,fascista,nazista vorrebbe condannare;lasciateli”lavorare”;lo fanno per il nostro benessere!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -