Italiaonline, almeno 400 posti di lavoro a rischio

TORINO, 3 MAR – Almeno 400 posti di lavoro sono in pericolo nelle sedi di Italiaonline, ex Seat Pagine Gialle, che fa capo alla holding lussemburghese della famiglia Sawiris. A lanciare l’allarme è la Slc Cgil che teme una nuova ristrutturazione (a giugno scade quella del 2016). Il piano sarà approvato dal cda il 15 marzo, ma è possibile che le linee generali siano comunicate ai sindacati martedì in Assolombarda. Il 16 è in agenda un incontro al Mise.

Nell’area torinese i lavoratori di Italiaonline sono 394, di cui 104 in cigs a zero ore e 170 in cigs a rotazione. Il timore – osserva Sonia Doronzo, rsu di Torino – è che, dopo lo spostamento della sede legale a Milano, la chiusura della mensa e il ridimensionamento delle postazioni, la sede torinese venga colpita ancora con esuberi e trasferimenti. La controllata Prontoseat, società di call center con 250 dipendenti – che lunedì organizzerà una festa alla Gam per annunciare il nuovo nome – ha già licenziato il direttore delle risorse umane e il direttore operation. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -