“Frozen”, Elsa sarà lesbica nel sequel del film Disney?

Condividi

 

“Mi piace tutto ciò che le persone pensano e dicono sul nostro film”. Come riporta il New York Post, Jennifer Lee, regista e sceneggiatrice di “Frozen – Il regno di ghiaccio” (2013) ha aperto alla possibilità che la principessa Elsa possa avere una fidanzata nel sequel previsto nelle sale il 27 novembre 2019. Tenendo anche in considerazione l’hastag #GiveElsaAGirlfriend che sui social è diventato virale dopo l’uscita della pellicola.

L’ipotesi che la principessa possa avere una relazione amorosa con una donna è dunque concreta. D’altronde l’omosessualità non è una novità all’interno della trama narrativa di “Frozen”. Già dopo l’uscita della prima pellicola, che incassò 1 milione e 276 mila dollari nel mondo, in molti percepirono tratti Lgbt nei personaggi e su Twitter in particolare venne lanciata una campagna social per spingere gli autori ad un coming out della protagonista in un futuro sequel.

Ora che il secondo capitolo uscirà, ecco l’apertura che in molti desideravano. “Si sta creando un dialogo con gli spettatori e Elsa è un personaggio meraviglioso, che parla a tanti” ha aggiunto la Lee. Anticipando il fatto che in fase di stesura della prossima storyboard si terranno presenti tutti gli argomenti proposti, anche e soprattutto sui social dai fan del cartone animato. tgcom24.mediaset.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -