Albanese aggredisce i sanitari che medicano la moglie, arrestato

UDINE, 05 FEB – Un cittadino albanese di 29 anni è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri della Compagnia di Udine dopo essersi scagliato contro gli operatori sanitari del pronto soccorso che stavano curando la moglie. La donna si era recata in pronto soccorso a causa delle percosse ricevute dal marito.

L’uomo ha dato in escandescenze quando i sanitari lo hanno invitato a uscire dalla sala del triage. Un’operatrice socio-sanitaria ha riportato lesioni giudicate guaribili in tre giorni. Il 29enne si è quindi dato alla fuga. E’ stato rintracciato poco dopo dai Carabinieri nella sua abitazione dove è stato trovato in possesso di 25 grammi di cocaina. E’ accusato di lesioni e detenzione di sostanze stupefacenti. (ANSA).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -