Bologna, furti di rame: la tangenziale resta al buio

Gli automobilisti si sono trovati al buio in tangenziale. Lo scorso fine settimana, infatti, lungo la carreggiata Nord, i ladri di rame hanno rubato i cavi che servono per l’alimentazione elettrica dei portali a messaggio variabile e dell’illuminazione pubblica, con ripercussioni anche sull’autostrada.

I furti hanno fruttato fino a 500 metri di cavi di rame per un valore di 12.500 euro, a cui andranno aggiunti i costi di mano d’opera per la posa di nuovi cavi.

Lunedì scorso, 29 gennaio, alle 22,15, dopo l’ennesimo colpo, la tangenziale è rimasta al buio. Una pattuglia della Polizia Stradale ha intercettato tre uomini che, alla vista degli agenti, sono fuggiti per un canale di scolo, verso Parco Nord. Nella fretta, però, hanno dovuto abbandonare circa 300 metri di rame, tutti tagliati in tranci della lunghezza di 3-4 metri l’uno, per renderli più trasportabili. La polizia non dispera di prenderli: sono stati raccolti elementi utili.

www.ilrestodelcarlino.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -