Ragazza fatta a pezzi e chiusa nelle valigie: arrestato spacciatore nigeriano

Condividi

 

E’ stato arrestato per l’omicidio di Pamela Mastropietro il nigeriano di 29 anni che era stato fermato ieri sera: si chiama Innocent Oseghale. L’uomo, in possesso di permesso di soggiorno scaduto da tempo, ha precedenti per droga.

All’interno dell’abitazione di Oseghale, inchiodato dalla testimonianza di un connazionale che nella serata di martedì lo ha visto con i due trolley nei pressi del luogo del ritrovamento, sono stati trovati i vestiti della vittima sporchi di sangue, e altre tracce ematiche, nonché uno scontrino di una farmacia, poco distante da lì. Nella stessa farmacia la ragazza aveva acquistato poco prima una siringa.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Ragazza fatta a pezzi e chiusa nelle valigie: arrestato spacciatore nigeriano”

  1. questo si farà sul serio qualche anno di galera, quasi come fosse italiano

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -