Boschi piazza tre suoi fedelissimi magistrati al Consiglio di Stato

La spregiudicata e assetata di potere Maria Elena Boschi con un colpo di mano piazza tre suoi fedelissimi magistrati al Consiglio di Stato, che è l’organo chiamato a dirimere le più importanti controversie tra cittadino e pubblica amministrazione. E non il luogo dove piazzare gli amici degli amici ed ex deputati Pd trombati.

La legislatura è finita ma il Giglio Tragico renziano continua la sua forsennata occupazione di ogni posto possibile. Dalla Rai agli organi dello Stato, dagli enti alle aziende pubbliche: sono famelici e insaziabili

di Laura Tecce



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -