Germania: sindaco pro-immigrati accoltellato in un negozio di kebab

Condividi

 

Il sindaco della città tedesca di Altena, il conservatore Andreas Hollstein, esponente della Cdu, è stato accoltellato in un negozio di kebab. L’assalitore, che secondo i testimoni era ubriaco, ha chiesto a Hollstein se fosse il sindaco prima di pugnalarlo. Il primo cittadino di Altena è ora ricoverato in ospedale e “non è in pericolo” di vita, ha reso noto Armin Laschet, il premier del NordReno-Westfalia, dove è avvenuta l’aggressione, confermando il movente politico dell’attacco.

L’aggressore, arrestato, ha contestato la politica dei rifugiati del governo locale: Altena è nota per accogliere più migranti di quanto stabilito per quota nei Land della Germania. L’aggressore ha avvicinato Hollstein e gli ha chiesto se fosse il sindaco, prima di accoltellarlo urlando critiche contro la sua politica migratoria.

“Sono inorridita per l’attacco contro il sindaco Andreas Hollstein e molto sollevata nel sapere che potrà ora tornare a stare con la sua famiglia”, ha dichiarato Angela Merkel secondo quanto riferito via Twitter dal suo portavoce, Steffen Seibert.

L’assalitore è ora sotto inchiesta per tentato omicidio. (AdnKronos/Dpa)

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Germania: sindaco pro-immigrati accoltellato in un negozio di kebab”

  1. Non si sono ancora accorti che la misura è colma?

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -