Decalogo ‘Fakenews’, Finas contro la Boldrini: stessa proposta dell’associazione

Comunicato Stampa: Pompei Finas BOLDRINI presenta stessa proposta dell’associazione su #FAKENEWS frutto del caso?

“Apprendiamo oggi dalla Presidente della Camera dei Deputati la presentazione del decalogo contro le Fake News nata da un gruppo di lavoro cui fa anche parte il Miur. L’idea del decalogo era stata già trasmessa nei mesi scorsi al Miur dall’associazione culturale studentesca Future Is Now che ci aveva interpellato in materia ed al Safer Internet Centre Italy, siamo lieti che l’idea sia stata messa in atto ma è vergognoso che in questi mesi non vi sia stato alcun confronto sul tema anche se fosse condiviso. A questo punto a cosa serve il coinvolgimento da parte delle istituzioni delle associazioni, per poi adottare idee simili o uguali e richiedere contributi in materia per poi non confrontarsi in modo alcuno?”

Così in una nota Filippo Pompei Segretario Nazionale Finas che prosegue: “La Presidente della Camera e la Ministra Fedeli parlano di rispetto…e poi si agisce in questo modo indegno di un paese civile e democratico, siamo disponibili fin d’ora a mostrare tutte le comunicazioni trasmesse al Miur a mezzo mail che comprovano quanto sostenuto in queste poche righe. Ci impegneremo ad acquisire tutti i documenti del gruppo di lavoro citato dalla Presidente della Camera e nel ricercare i responsabili dei procedimenti, è intollerabile che le istituzioni agiscano in tal modo proclamando il rispetto nell’agire altrui.”

L’orrido decalogo della Boldrini



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -