Unicef: “Nel 2050 un bambino su 13 sarà nigeriano”

Attualmente in Nigeria si stima che nascano il 20% di tutti i bambini dell’Africa e il 5% del totale globale. Secondo le previsioni attuali, entro il 2050, nel mondo 1 bambino su 13 che nasce sarà nigeriano. Sono i dati emersi dal nuovo rapporto dell’Unicef, ‘Generation 2030 Africa 2.0: Prioritizing investment in children to reap the demographic dividend’, su demografia e infanzia in Africa e le implicazioni per il continente e il mondo.

Tra il 2017 e il 2030 è previsto un aumento della popolazione infantile dell’Africa di 170 milioni, avverte il rapporto, portando il numero dei bambini e giovani sotto i 18 anni nel continente a 750 milioni. Il dossier dell’Unicef mostra che almeno la metà della popolazione del continente ha meno di 18 anni, e i bambini rappresentano la maggior parte della popolazione in un terzo dei 55 Stati membri dell’Unione Africana. Stando alle stime attuali, il numero dei bambini dell’Africa supererà il miliardo entro il 2055.

Gli abitanti dell’Africa raddoppieranno da 1,2 miliardi nel 2016 a 2,5 miliardi nel 2050;

•Attualmente in Nigeria si stima che nascano il 20% di tutti i bambini dell’Africa e il 5% del totale globale. Secondo le previsioni attuali, entro il 2050, nel mondo, 1 bambino su 13 che nasce sarà nigeriano.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -