Migranti, Oim (Onu): promuovere una migrazione sicura e dignitosa

“L’Oim sta seguendo la sorte dei migranti mancanti all’appello. Siamo rattristati per questa tragedia che sta interessando così tante persone e le loro famiglie”. Queste le parole del capo missione dell’Organizzazione Internazionale per le migrazioni (Oim) in Tunisia, Lorena Lando, in merito alla collisione in mare di domenica scorsa tra una nave militare tunisina e un’imbarcazione carica di migranti.

“L’Oim – ha aggiunto – si impegna a sostenere e promuovere una migrazione sicura e dignitosa. Siamo preoccupati per il fenomeno in aumento dell’immigrazione irregolare dalle coste tunisine e lavoriamo strettamente con tutti le parti interessante per sviluppare soluzioni a lungo termine”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -