Rapine in villa, sgominata banda di albanesi: 36 furti in tre mesi

Condividi

 

TORINO, 9 OTT – In tre mesi hanno messo a segno 36 furti in villa, tra le province di Asti, Cuneo e Torino, di notte, mentre i proprietari dormivano. I carabinieri del Comando provinciale di Torino, coordinati dalla procura, hanno sgominato una banda di albanesi. Cinque gli arresti eseguiti per il furto di orologi, gioielli e fedi nuziali, ma anche di posate in argento, macchinette per cialde di caffè e delle auto parcheggiate in garage. Refurtiva recuperata e restituita ai proprietari.

I malviventi praticavano un foro sui serramenti delle finestre utilizzando il succhiello, un attrezzo da falegname. Una volta all’interno delle ville, facevano razzia di tutto quello che trovavano, senza esitare a minacciare di morte i proprietari che venivano svegliati dai rumori. In un’occasione i banditi hanno minacciato la figlia minorenne dei proprietari. ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -