Arabia saudita: un miliardo di dollari per 560 nuove moschee in Bangladesh

Il Bangladesh ha dato il via libera a un progetto per la costruzione di 560 nuove moschee, finanziato con un miliardo di dollari dall’Arabia Saudita.

Giordano Stabile per La Stampa

Le moschee saranno edificate in ciascuna delle città principali del Paese, che conta 160 milioni di abitanti, ed è al terzo posto fra le nazioni islamiche per popolazione.

Il Bangladesh è anche fra i Paesi più poveri al mondo e il primo ministro Sheikh Hasina ha ottenuto il finanziamento durante la sua ultima visita in Arabia Saudita. Secondo Shamim Afzal, uno dei leader religiosi più influenti, il progetto servirà da “modello” per “la diffusione di una vera conoscenza dell’Islam”.

Esecuzioni mirate

Ma le minoranze nel Paese sono in allarme. Negli ultimi anni si sono moltiplicati gli attacchi a indù, cristiani, intellettuali laici, e anche esponenti delle correnti minoritarie dell’islam, sciiti e soprattutto sufi, che tradizionalmente hanno avuto un ruolo importante nello sviluppo del pensiero islamico locale.

Diffondere il wahhabismo

Rezaul Haq Chandpuri, della Federazione Sufi, ha espresso la contrarietà della comunità: “I soldi sauditi serviranno a diffondere il wahhabismo attraverso le scuole nelle moschee”. Ora le minoranze, ha denunciato, si sentiranno ancora più “abbandonate e insicure”.

Scuola hanbalita

Gli imam sauditi seguono a grandissima maggioranza la scuola islamica hanbalita, considerata la più conservatrice, che ha ispirato i movimenti salafiti a partire dal Diciottesimo secolo, compreso il wahhabismo che è religione di Stato in Arabia Saudita e in alcuni Paesi del Golfo.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -