Usa, Tillerson minaccia di rimuovere Maduro se non se na va di sua volontà

ROMA, 2 AGO – Il segretario di Stato Usa Rex Tillerson ha minacciato di rimuovere Nicolas Maduro se il leader venezuelano non deciderà di lasciare di sua spontanea volontà. “Stiamo valutando tutte le nostre opzioni politiche per creare un cambio di condizioni in cui o Maduro decide che non ha un futuro e vuole andarsene di sua spontanea volontà, oppure noi possiamo riportare i procedimenti governativi alla loro costituzione”, ha detto ieri Tillerson durante un incontro stampa dichiarandosi “molto preoccupato” dei recenti sviluppi nel Paese sudamericano.

Le dichiarazioni del segretario di Stato sono riportate in una trascrizione del briefing pubblicata sul sito del dipartimento di Stato Usa e uno dei passaggi è stato twittato da Julian Assange. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -