12enne nomade aggredisce 90enne per strapparle la borsa

Rimini – Ha appena 12 anni ma, come un malvivente navigato, ha atteso con pazienza la sua vittima e, appena si è reso conto di poter entrare in azione, ha aggredito la pensionata 90enne per strapparle la borsa e fuggire. Lui, poco più di un bambino, si aggirava nella zona di via Porto Palos a Viserbella e verso le 17 ha iniziato a puntare la propria vittima, poi ha effettuato lo strappo ed è fuggito cercando di far perdere le proprie tracce mentre, la signora spaventata, è entrata in un bar per chiedere aiuto.

E’ stato il titolare del locale che, capendo al volo quanto era accaduto, ha inforcato la bicicletta mettendosi all’inseguimento del ragazzino mentre, nel frattempo, è scattato l’allarme che ha fatto accorrere sul posto una pattuglia della polizia di Stato. L’uomo è riuscito ad individuare l’autore dello scippo e, dopo averlo bloccato, si è reso conto di trovarsi davanti quello che, a tutti gli effetti, era poco più di un bambino.

L’arrivo della Volante ha permesso di recuperare la refurtiva, che è stata riconsegnata all’anziana, mentre il 12enne è stato portato in Questura per accertamenti. Qui è emerso che si tratta di un ragazzino dell’est Europa, figlio di una famiglia di nomadi che vive in un camper. Della situazione è stata subito informato il Tribunale dei Minori anche se, proprio a causa dell’età, il giovane non è punibile. Nel frattempo, però, è stato affidato ai serivizi sociali in quanto non è stato possibile rintracciare i genitori.

riminitoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -