Napoli. Niente corrente nel campo, protestano i Rom: traffico in tilt

Circa quaranta rom del campo che si trova lungo la circumvallazione esterna di Napoli, alle spalle del carcere di Secondigliano, hanno inscenato ieri una manifestazione di protesta lungo l’importante asse viario per protestare per il fatto che non hanno, da qualche giorno, la corrente elettrica. Lo scrive ilmattino.it

I disagi per gli automobilisti che provenienti da Secondigliano e dall’hinterland giuglianesi e diretti verso Casoria sono notevoli. Nei giorni scorsi si è provveduto alla rimozione dei cumuli di rifiuti che erano sparsi all’ingresso del campo rom.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -