USA, sottosegretario Shannon: impegno in Afghanistan non terminerà il 20 gennaio

militari USA nei campi di oppio. Vanno aiutati...

militari USA nei campi di oppio

8 GEN – L’impegno degli Usa in Afghanistan “non terminerà il 20 gennaio, tutt’altro”: lo ha detto in visita a Kabul il sottosegretario di Stato americano per gli Affari politici, Thomas Shannon. Nella capitale afghana il consigliere del segretario di Stato John Kerry ha incontrato il presidente Ashraf Ghani e il coordinatore del governo Abdullah Abdullah per ribadire, riferisce l’ambasciata Usa, “la forte cooperazione” fra Afghanistan e Stati Uniti ed il riconfermato impegno per la pace, la sicurezza e la prosperità afghana.

Pace e sicurezza?

Afghanistan: boom produzione di oppio

Record per le coltivazioni di oppio in Afghanistan, + 36%

Proponendosi di fugare i dubbi sui propositi della nuova amministrazione guidata da Donald Trump, Shannon ha sottolineato che “il nostro impegno in Afghanistan non terminerà il 20 gennaio, tutt’altro, si approfondirà perché l’importanza strategica di questa relazione è evidente per tutti”. Domani Shannon sarà a Vienna dove guiderà la delegazione americana alla riunione del Comitato che supervisiona il Piano onnicomprensivo di azione congiunta (JCPOA) riguardante il programma nucleare iraniano. (ANSA)

oppio



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -