Nigeriani senza biglietto aggrediscono capotreno: “razzista”

 

EMPOLI (FIRENZE), 27 DIC – Un capotreno di un regionale in partenza da Empoli (Firenze) per Siena è stato aggredito verbalmente da una dozzina di persone che non volevano pagare il biglietto. La situazione si è conclusa con l’arresto di una donna di 35 anni che si è scagliata anche contro i carabinieri arrivati in soccorso. I fatti risalgono al pomeriggio di ieri.

A prendere di mira il personale delle Ferrovie un gruppo di persone di nazionalità nigeriana le quali, interpellate per mostrare il titolo di viaggio, hanno circondato il capotreno accusandolo di essere razzista. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -