Referendum, Renzi: “Se perdo, il problema è per le nuove generazioni”

 

Renzi racconta chiacchiere ai media stranieri

renzi_cbs_intervista

“Se perderemo il referendum non è un problema per me. E’ un problema per la nuova generazione di italiani. Perché perdono una opportunità”. Lo ha detto Matteo Renzi in un’intervista a ’60 minutes’, il celebre programma della Cbs condotto da Charlie Rose che andrà in onda domenica prossima.

Nell’intervista, concessa a palazzo Vecchio, a Firenze, il premier tra le altre cose spiega: “Questo referendum non è un referendum per cambiare la democrazia in Italia. E’ un referendum per ridurre la burocrazia in Italia. L’Italia è il peggior Paese al mondo per la sua burocrazia. Perché noi abbiamo un sistema nelle mani della burocrazia. Tutto è difficile. Tutto è complicato. E la mia idea è dare semplicità all’Italia”. (Adnkronos)

L’Economist boccia Renzi: ha sprecato 2 anni, quella riforma non serve



   

 

 

1 Commento per “Referendum, Renzi: “Se perdo, il problema è per le nuove generazioni””

  1. Certe opportunità è meglio perderle, signor Presidente di Nessuno!

    Eppoi ognuno sceglie le proprie opportunità, e lei certamente ha scelto le sue!

    Quanto al futuro?

    Di quale futuro parla, dei centocinquantamila giovani che sono fuggiti da questo Paese in pochi anni per quel futuro che nè lei nè i suoi congeneri governi tecnici che l’hanno preceduta, hanno saputo dare loro??!!

    Di promesse sono piene le tombe, e lei tante tombe ha riempito delle sue promesse in questo Paese!

    La promessa si gioca sulla fuducia, ma questa si conquista con i fatti, ed è con questi che lei ha saputo guadagnare solo sfiducia, ed ora non può davvero più permettersi di parlare del futuro dei giovani e non solo, italiani, perchè ha dato prova di pensare solo al proprio futuro, e a quello di interessi altri… ma di lasciare il Paese in piena recessione, ma ancor più, pieno delle sue inutili parole!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -