Rom sgozzano agnello e lo appendono a un albero

Condividi

 

 

Bari – Agnello sgozzato e appeso a un albero: scatta l’intervento della polizia nei pressi del San Nicola

Un agnello sgozzato e appeso ad un albero, quasi a ridosso della strada, nei pressi dello stadio San Nicola. A segnalare la macabra presenza dell’animale sono stati alcuni automobilisti, che hanno allertato la polizia.

Gli agenti, intervenuti sul posto, hanno riscontrato la presenza dell’animale, appeso ad un albero per le zampe. Secondo quanto spiegato dagli abitanti del vicino campo rom, l’agnello sarebbe stato acquistato e macellato per essere di lì a poco consumato in occasione della festa di compleanno di uno degli occupanti dell’accampamento. Sul posto, oltre alla polizia e ai vigili urbani, sono intervenuti guardie zoofile e tecnici dell’ufficio veterinario della Asl che hanno sequestrato la carcassa.

baritoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -